Home REGIONI Mendrisio, un altro “Centromedico” nella catena ticinese

Mendrisio, un altro “Centromedico” nella catena ticinese

Sesto anello da ieri – dopo quelli di Locarno, Bellinzona, Lugano, Chiasso e Faido – nella costellazione del sistema “Centromedico”: inaugurata la struttura di Mendrisio, in via Giuseppe Motta 2, a ridosso (ed è uno tra i fondamentali delle cliniche “in touch”, cifra propria della catena) della stazione Ffs ovvero in una palazzina dalla recente ristrutturazione. Superficie utile di 620 metri quadrati, investimento da oltre mezzo milione di franchi (comprese le attrezzature medicali e di analisi), intervento tecnico realizzato nel corso di due mesi: questi gli elementi peculiari di una proposta che si esplica a ciclo continuo dal lunedì al venerdì (ore 8.00-18.00), senza bisogno di appuntamento in cadso di urgenza, e con gestione di orientamento verso visite specialistiche o strutture ospedaliere qualora si manifesti la necessità. Quattro i medici di famiglia operanti come referenti: Greta Bulgheroni (direttrice sanitaria), Pierluigi Bernasconi, Edy Massera ed Ilaria Minio; inoltre, presente una specialista in dermatologia nella figura di Francesca Ghitti. In immagine, la struttura di via Giuseppe Motta 2 in Mendrisio.