Home CULTURA Mendrisio e una Milano “reinventata”, al “finissage” la mostra dei diplomi

Mendrisio e una Milano “reinventata”, al “finissage” la mostra dei diplomi

100
0

A conclusione oggi, negli ambienti dell’“Adi design museum” di Milano (zona Cimitero monumentale), la mostra “Mendrisio-Milano”, proposta espositiva in cui è stata raccolta una selezione dei lavori realizzati da diplomandi all’“Accademia di architettura-Usi” nell’anno 2023 e che, sotto la guida di Riccardo Blumer, sono stati orientati all’indagine su Milano: modelli di lettura della città e dei suoi nervi scoperti, senza dubbio, ma anche un’interpretazione di varie tra le peculiarità del passato e del presente. Ad inaugurare la rassegna, giovedì 7 marzo, era stata una tavola rotonda con la partecipazione di Walter Angonese (direttore dell’“Accademia”), di Riccardo Blumer (direttore del ciclo di diploma 2023) e dei neoarchitetti.

Previous article“Poivrier d’argent” edizione 2024, Matilde Domeniconi a premio
Next articleConcorsi cantonali di dibattito, aprile di battaglia a Bellinzona