Home SPETTACOLI Lugano, tre solisti laureandi all’evento dell’anno

Lugano, tre solisti laureandi all’evento dell’anno

Su pagine da Wolfgang Theophilus “Amadeus” Mozart, Giovanni Bottesini e Robert Schumann, e sotto la direzione del russo Aleksandr Aleksandrovic Vedernikov, l’ormai imminente concerto dei solisti del “Conservatorio della Svizzera italiana”, appuntamento posto in calendario per venerdì 28 giugno all’auditorio “Stelio Molo” della Rsi in Lugano quartiere Besso. A fianco dell’Osi e del citato Aleksandr Aleksandrovic Vedernikov (già direttore musicale al “Bolshoi” di Mosca, incarico lasciato con vibrante polemica, ed ora in medesimo ruolo all’“Opera reale danese” in Copenhagen), tre elementi che giungono al termine del corso biennale di laurea (a numero chiuso) denominato “Master of arts in specialized music performance” ovvero Gloria Cianchetta (pianoforte, Italia, da Piombino in provincia di Livorno), Klaudia Baca (contrabbasso, Polonia, da Katowice) ed Alejandro Olóriz Soria (violoncello, Spagna, da Pamplona), Inizio ore 20.30. Ingresso libero. In immagine, Gloria Cianchetta.