Home CRONACA Lugano: sfugge al controllo, bimba rischia di annegare

Lugano: sfugge al controllo, bimba rischia di annegare

(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 23.38) Su conferma di fonte Polcantonale la notizia consolatoria ed attesa: è fuori pericolo, secondo notizie di fonte sanitaria, la bimba di sei anni che intorno alle ore 18.06 è stata trovata in stato di incoscienza, causa principio di annegamento, a Lugano zona foce del Cassarate. Stando a prime indicazioni, la piccola – cittadina iraniana, residenza nel Luganese – sarebbe sfuggita al controllo di un adulto e, dopo essere scivolata in acqua, avrebbe perso conoscenza forse per imperizia o forse per l’urto con uno sperone roccioso. Ritrovata incosciente a breve distanza dalla riva, e ciò grazie al senso di osservazione di un bagnante, la bimba è stata portata sulla sponda, rianimata da persona competente ed affidata poi alle mani di operatori della “Croce verde” di Lugano che hanno provveduto al trasferimento in ospedale. Sul posto anche unità di Polcantonale e Polcom per gli accertamenti del caso.