Home CRONACA Lugano, in moto a 104 orari su 50: denuncia, e patente “bruciata”

Lugano, in moto a 104 orari su 50: denuncia, e patente “bruciata”

Via Circonvallazione, a Lugano quartiere Cadro, in alcuni tratti forma una mezza istigazione a considerare come un “optional” il limite di velocità a 50 chilometri orari; ma una cosa è lo scarto del 10 per cento ed un’altra è il transitare a più del doppio rispetto al consentito. Cosa, quest’ultima, che viene contestata ad un 19enne svizzero con domicilio nel Luganese, sull’evidenza del controllo effettuato giorni addietro con pistola-“laser” da parte di agenti della Polcom Lugano: al riscontro, 104 su 50, e si capisce che la semplice multa è fuori discussione. Dopo accertamenti in seno alla Polcantonale, il 19enne è stato denunciato al ministero pubblico per grave infrazione alla Legge federale sulla circolazione stradale. La licenza di condurre, ed anche questo va da sé, è da considerarsi sepolta sotto una campana di cemento.