Home CULTURA Lirismo ed estasi in rime, trittico ticinese premiato in Abruzzo

Lirismo ed estasi in rime, trittico ticinese premiato in Abruzzo

445
0

Sul Ticino, nel contesto del “festival” letterario internazionale “Universum” – edizione numero 20 – indetto dai vertici della “Universum academy Switzerland” e nei giorni scorsi all’atto finale con cerimonia a Montesilvano (Pescara, Italia), ben tre riconoscimenti di spessore per altrettanti autori di testi vuoi in prosa vuoi in poesia. Fra gli oltre 700 lavori presentati e pervenuti al vaglio della giuria, diploma con medaglia nella sezione “Poesia a tema libero” per Gemma Barzaghi da Novazzano; a Gianclaudio Lanini da Gambarogno frazione Quartino, per il libro “Amatrice sei nel mio cuore”, il premio speciale “Avis Abruzzo” ed il conferimento del titolo di accademico ordinario; diplomi con medaglie, infine, per Oswaldo Codiga da Gordola, finalista con due liriche (“Un mondo di plastica” e “Il proprio paesello”) nella sezione “Poesia a tema libero” e finalista con “Preghiera per mamma e papà” nella sezione “Poesia religiosa”. Allo stesso Oswaldo Codiga, che nella circostanza ha ritirato il premio anche per conto di Gemma Barzaghi impegnata in altra sede, il titolo di accademico benemerito e la targa speciale “Unicef Imperia” per il libro “E c’è chi non ha più nemmeno le lacrime per piangere”. Nella foto: Valerio Giovanni Ruberto (presidente della “University academy Switzerland” di Lugano), Oswaldo Codiga (poeta) e Luigi Chiavarelli (generale di corpo d’armata dell’Esercito italiano); altre immagini sulla nostra pagina “Facebook”.