Home ECONOMIA “Swiss market index”, Natale a filo di massimo storico. Positiva New York

“Swiss market index”, Natale a filo di massimo storico. Positiva New York

(ULTIMO AGGIORNAMENTO E RIEPILOGO, ORE 18.56) Lunga permanenza attorno al pari, indi due giri di Walzer per un ultimo slancio sino a meno di 38 punti dal massimo storico fatto registrare una settimana fa, per lo “Swiss market index” che sotto la stella di Natale si ritrova a 12’785.32 punti ovvero in progresso nella misura dello 0.54 per cento. “Abb limited” (più 2.09 per cento) ed “Holcim limited” (più 1.86) nelle posizioni di vertice del listino primario, con minimo margine sui finanziari (“Credit Suisse group Ag”, più 1.85, e “Ubs group Ag”, più 1.61; pochi i valori sotto misura, “Logitech Sa” (meno 0.82) sulla coda. Forte prevalenza di segni positivi nell’allargato. Dalle altre piazze: Dax-30 a Francoforte, più 1.04 per cento; Ftse-Mib a Milano, più 0.70; Ftse-100 a Londra, più 0.43; Cac-40 a Parigi, più 0.77; Ibex-35 a Madrid, più 1.24. Progressi fra lo 0.59 e lo 0.92 per cento sugli indici a New York. Cambi: 104.04 centesimi di franco per un euro; 91.78 centesimi di franco per un dollaro Usa; a 46’258.95 franchi il controvalore teorico per un bitcoin.

Articolo precedenteHockey Nl / Lugano e le occasioni perse: a Friborgo solo un punto
Articolo successivoCovid-19 a scuola, esplodono le quarantene (e caragrazia che arriva Natale)