Home SPORT Hockey Sl / Rockets sbandati, il Kloten fa tiro al bersaglio

Hockey Sl / Rockets sbandati, il Kloten fa tiro al bersaglio

Nel sabato in cui si chiude (e con bell’anticipo) ogni discorso per quanto riguarda la qualificazione al “play-off”, essendo infatti definito il lotto delle quattro che dovranno sudarsi la salvezza nella cadetteria hockeystica 2019-2020, incappano in una fra le peggiori sconfitte dell’annata sportiva i BiascaTicino Rockets, andati a schiantarsi sulla pista del Kloten capofila sotto scarti massicci nel punteggio (otto reti, 1-9), nella produzione offensiva (saldo negativo pari a 23 tiri, 19 contro 42) e nella gestione del finale di partita (tre goal subiti fra il 55.48 ed il 58.34). Unico sprazzo felice quello dato dal 20.o timbro stagionale di Maxwell “Max” Gerlach per il provvisorio 1-1 (15.29), in risposta ad Eric Faille in firma per l’apertura (3.57) ed a tabellino come uomo-assist in cinque delle successive marcature zurighesi. Rosario sgranato alla svelta, e solo per dovere di cronaca: 15.56, Robin Figren; 22.15, Robin Figren a cinque-contro-quattro; 38.44, Nicholas Steiner a cinque-contro-quattro; 44.49, Ramon Knellwolf; 50.32, Fabian Ganz; 55.48, Ramon Knellwolf; 56.58, Emilijus Krakauskas; 58.34, Fabian Sutter. Alle statistiche, anche quattro assist sul conto di Robin Figren; BiascaTicino Rockets sul “record” di 6-34, unico e residuo obiettivo il sorpasso sul Winterthur al fine di evitare l’ultimo posto al termine della fase di qualificazione.

I risultati – Grasshoppers Lions ZurigoKüsnacht-AccademiaZugo 7-5; Turgovia-Olten 3-1; Winterthur-Ajoie 1-9; Sierre-Langenthal 4-7; LaChauxdeFonds-Visp 3-2; Kloten-BiascaTicino Rockets 9-1.

La classifica – Kloten 90 punti; Olten 85; Ajoie 83; Turgovia 74; Visp 73; Langenthal 70; LaChauxdeFonds 58; Grasshoppers Lions ZurigoKüsnacht 57; Sierre 43; AccademiaZugo 39; Winterthur 25; BiascaTicino Rockets 23.