Home ECONOMIA Finale in verde, “Swiss market index” verso il primato sul ciclo annuale

Finale in verde, “Swiss market index” verso il primato sul ciclo annuale

94
0

(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 19.14) 1’517 punti circa sopra il minimo di lunedì 23 ottobre 2023, ed a meno di 16 punti dalla chiusura di mercoledì 13 marzo 2024 quando fu registrato il picco nel ciclo delle 52 settimane, si ritrova stasera lo “Swiss market index” della Borsa di Zurigo sul saldo di una giornata tendenzialmente da marcia sul posto e che soltanto negli ultimi 90 minuti si è inerpicato a spuntare un margine utile pari allo 0.14 per cento su quota 11’784.07 punti. Traino da “Alcon incorporated” (più 7.53 per cento) e “Sonova holding Ag” (più 6.76); “Roche holding Ag” e “Lonza group Ag” in coda (meno 1.40 e meno 1.74 per cento rispettivamente). Vari i messaggi interessanti dall’allargato: in ripresa (più 6.71) il titolo “Gurit holding Ag”. Dalle altre piazze: Dax-40 a Francoforte, meno 0.14 per cento; Ftse-Mib a Milano, più 0.96; Ftse-100 a Londra, più 0.16; Cac-40 a Parigi, più 0.20; Ibex-35 a Madrid, più 0.78. Mobilità contenuta a New York, massima espressione il “più 0.20” per cento del Nasdaq. Cambi: 97.92 centesimi di franco per un euro, 90.76 centesimi di franco per un dollaro Usa; bitcoin in frenata brusca a 55’471 franchi circa per unità.