Home SPETTACOLI Duilio Galfetti e Avi Avital, dove il mandolino è arte (in doppio...

Duilio Galfetti e Avi Avital, dove il mandolino è arte (in doppio concerto)

Stanno sul podio dell’Europa “allargata”, per quel che riguarda conoscenza ed interpretazioni sul mandolino; l’averne uno in casa (perché ticinese) ed uno quale ospite (nella formula interprete e direttore d’orchestra) è dunque un bel motivo di interesse. All’“Auditorio Stelio Molo” della Rsi in Lugano quartiere Besso ed alla chiesa titolata a san Biagio di Bellinzona, in giorni consecutivi (giovedì 23 e venerdì 24 gennaio), l’israeliano Avi Avital e lo svizzero Duilio Massimiliano Galfetti da Tenero-Contra con l’“Orchestra della Svizzera italiana” in esecuzioni di pagine da Antonio Vivaldi, Johann Sebastian Bach, Avner Dorman, Béla Bartók e Sulkhan Tsintsadze. Inizio sempre alle ore 20.30. In immagine, Avi Avital.