Home CRONACA Domenica covidiana in grigio: un decesso, un contagio ogni minuto

Domenica covidiana in grigio: un decesso, un contagio ogni minuto

0

(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 12.24) Seconda domenica dell’anno terzo di pandemia e contesto invariato, cioè con dati di giornata sulle creste del periodo e linee tendenziali preoccupanti, nel Ticino in lotta contro il Covid-19. Giunge infatti notizia di un altro decesso, il 67.o nel contesto della quarta ondata ed il 1’062.o dall’inizio del computo, nel transito da ieri all’alba di oggi; per effetto di 1’435 nuovi casi il che significa un positivo rilevato ogni minuto, sale a 65’205 il totale dei contagiati, di cui 31’424 nel quadro della fase corrente, vale a dire oltre il 48 per cento sulla cifra complessiva. In ripartenza da zero casi in zero sedi il quadro generale delle quarantene imposte nel sistema scolastico. Di nuovo ascendente il riscontro sull’occupazione di posti-letto all’interno di strutture nosocomiali: 166 ora i ricoverati, di cui 14 in reparti di terapie intensive. Nessun aggiornamento disponibile in materia di campagna vaccinale, laddove consta una copertura di base (doppia somministrazione o singola somministrazione dopo guarigione del soggetto) per il 70.7 per cento degli aventi diritto, con quota di richiami effettuati pari al 29.5 per cento (69.0 per cento nella fascia di età “Over 65”). Idem dicasi dal sistema delle residenze per anziani, dove constano 35 ospiti contagiati più alcuni soggetti in condizione di degenza ospedaliera.

Previous articleHockey Wl / Ladies Lugano, bel ritorno: tre punti a Romanshorn
Next articleLotta al “Coronavirus”, un formidabile dispiegamento di servizi