Home SPORT Hockey Wl / Ladies Lugano, bel ritorno: tre punti a Romanshorn

Hockey Wl / Ladies Lugano, bel ritorno: tre punti a Romanshorn

Rientro sul ghiaccio con serena solidità per le Ladies Lugano seconda forza della massima serie hockeystica femminile: a Romanshorn, stasera, successo ben costruito e meglio ancora difeso sulle Turgovia IndienLadies, 4-1 il punteggio, ampio controllo sulla situazione, distanza dalle Zsc Lionesses Zurigo ridotta a 10 lunghezze. Impostazione sùbito brillante da parte delle bianconere, in allineamento con il neoinnesto Elisa Dalessi dalle AmbrìGirls e con rotazione per Lena-Marie Lutz appena arrivata dalle Turgovia IndienLadies avversarie di giornata; necessaria tuttavia quasi l’intera prima frazione di gioco, sulla chiusura di una superiorità numerica, per l’1-0 dal bastone di Elena Gaberell su assist di Aurora Abatangelo e di Romy Eggimann. Nello spazio di 13 secondi raddoppio e allungo: 24.17, Ronja Mogren con apporti di Sidney Morin e per l’appunto di Lena Lutz; 24.30, Sidney Morin su ispirazione di Nicole Bullo e di Ronja Mogren. A questi punto il cambio davanti alla gabbia delle padrone di casa, Caroline Lambert al posto di Jessica Streicher, ed un sussulto firmato da Simona Studentova (24.51); poi, difese sempre prevalenti sulle volate offensive e 3-1 confermato. Nell’altro incontro della giornata, successo (4-1) del BomoThun a Neuchâtel sull’AccademiaNeuchâtel con tripletta di Stefanie Marty ed un goal più due assist di Laura Zimmermann; a protezione della gabbia, dopo cinque stagioni e mezzo nel maschile con il Saastal, il rientro dell’ormai leggendaria Sophie Anthamatten, due titoli con i colori di Lugano. In immagine, Romy Eggimann.

La classifica – Zsc Lionesses Zurigo 52 punti; Ladies Lugano 42; AccademiaNeuchâtel 30; BomoThun 28; Turgovia IndienLadies 25; Reinach 3 (Turgovia IndienLadies 21 partite disputate; Zsc Lionesses Zurigo, Ladies Lugano, AccademiaNeuchâtel, BomoThun 20; Reinach 19).

Articolo precedenteStreit unter Frauen: Tätlichkeiten auf dem Parkplatz, Polizei sucht Zeugen
Articolo successivoDomenica covidiana in grigio: un decesso, un contagio ogni minuto