Home GRIGIONI ITALIANO Cultura grigionese 2024, premiati Fabio Pola e Piera Gianotti

Cultura grigionese 2024, premiati Fabio Pola e Piera Gianotti

186
0

Svizzera di lingua italiana agli onori con uno dei sei premi di riconoscimento e con uno dei cinque premi di incoraggiamento nell’odierna assegnazione dei riconoscimenti cantonali per la cultura, edizione 2024: nel primo gruppo la 48enne attrice-regista Piera Gianotti da Lugano in Bregaglia e Capriasca frazione Bidogno, nel secondo il 33enne Fabio Pola musicista da Brusio. Sia l’uno sia l’altro premio sono dotati di un assegno da 20’000 franchi. Il “Premio grigionese per la cultura”, dotato di 30’000 franchi, è andato a Clau Scherrer da Trun, noto come direttore dell’“Origen” e del “Cantus firmus Surselva”. La cerimonia di premiazione avrà luogo venerdì 31 maggio alla “Sala culturale” di Trun. In immagine, Fabio Pola.

Previous articleCaronno Varesino (Varese): 40enne travolto da un’auto, se la caverà
Next articleArosio (Como): evade dai domiciliari, rapinatore torna in carcere