Home CRONACA Covid-19: stasi nei casi, scendono a quota 22 le quarantene di classe

Covid-19: stasi nei casi, scendono a quota 22 le quarantene di classe

(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 11.48) Dopo lunga e temibile progressione sino a constatato raddoppio dei casi in soli cinque giorni, 24 ore senza annuncio di nuove quarantene nel sistema delle residenze per anziani su suolo cantonale. Esce dall’elenco – fonte: Dipartimento cantonale educazione-cultura-sport – la sezione già “blindata” alla scuola elementare di Airolo, scadenza alla mezzanotte di ieri dopo prolungamento da venerdì 19 novembre.

22, pertanto, le situazioni che rimangono aperte sul breve e sul medio periodo, come segue: Biasca, scuola elementare, una sezione (sino ad oggi, martedì 23 novembre, caso già noto); Giornico, scuola elementare, una sezione (sino a giovedì 25 novembre, caso già noto); Bioggio, scuola dell’infanzia, tre sezioni (due sino a venerdì 26 novembre, caso già noto ed in prolungamento da giovedì 25 novembre, ed una sino a lunedì 29 novembre); Rovio, scuola dell’infanzia, una sezione (sino a venerdì 26 novembre, caso già noto); Mendrisio quartiere Genestrerio, scuola dell’infanzia, una sezione (sino a venerdì 26 novembre, caso già noto); Bedano, scuola dell’infanzia, una sezione (sino a sabato 27 novembre, caso già noto); Lugano quartiere Davesco-Soragno, scuola elementare, due sezioni (sino a venerdì 26 novembre, casi già noti ed in anticipazione rispetto alla precedente scadenza fissata a sabato 27 novembre); Personico, scuola elementare, una sezione (sino a venerdì 26 novembre, caso già noto); Lumino, scuola dell’infanzia, una sezione (sino a venerdì 26 novembre, caso già noto); Bellinzona zona Palasio, scuola dell’infanzia, due sezioni (una sino a sabato 27 novembre, caso già noto, ed una sino a domenica 28 novembre, caso già noto); Camorino, scuola elementare, due sezioni (sino a domenica 28 novembre, casi già noti); Monteceneri frazione Bironico, scuole elementari, una sezione (sino a domenica 28 novembre, caso già noto); Mendrisio, scuola elementare, due sezioni (entrambi sino a domenica 28 novembre, casi già noti, uno in prolungamento da venerdì 26 novembre); Bioggio, scuola elementare, una sezione (sino a lunedì 29 novembre, caso già noto); Lugano quartiere Viganello, scuola media, una sezione (sino a lunedì 29 novembre, caso già noto); Massagno, scuola media, una sezione (sino a lunedì 29 novembre, caso già noto).

Articolo precedenteMezza gamba di euro nascosti: esercente in un “cul-de-sac” sul confine
Articolo successivo“Formula 1” con sospetto di tarocco: sequestro al valico di Chiasso