Home CRONACA “Coscienza svizzera”, un ticinese subentra ad un ticinese

“Coscienza svizzera”, un ticinese subentra ad un ticinese

364
0

Verio Pini, 67 anni, da Airolo, già membro del Comitato direttivo oltre che in analoga funzione al “Forum helveticum”, è stato eletto ieri alla presidenza dell’organizzazione “Coscienza svizzera” in subentro a Remigio Ratti, 75 anni, da Balerna, nel ruolo dal 2007. La nomina ha avuto luogo nel corso dell’assemblea quadriennale dell’organizzazione, sviluppatasi su progetto nato nel 1948 e che ben è stato riassunto nella relazione del vicepresidente Luigi Corfù. Remigio Ratti rimane ai vertici dell’associazione con la qualifica di presidente onorario. In immagine, lo scambio di consegne tra Remigio Ratti e Verio Pini.