Home CULTURA Melano, alla “Artrust” un tuffo nel rosa… dell’immagine

Melano, alla “Artrust” un tuffo nel rosa… dell’immagine

Nel pieno rispetto di tempi, programmi e contenuti annunciati la mostra “Into the pink” che sarà inaugurata domani, lunedì 1.o aprile, negli ambienti della “Artrust” di Melano (via Pedemonte di Sopra 1). Spirito tipico della collettiva, ma a tema identificato ed inderogabile: il colore rosa, secondo declinazioni ed applicazioni nell’arte dal moderno al contemporaneo, il che porterà – spiega Patrizia Cattaneo Moresi, direttrice della “Artrust Sa” – ad una visita “come se si stessero indossando lenti rosa”, tale sarà l’impatto sugli ospiti chiamati ad immergersi in questo colore dal fascino ancestrale (e, sottolinea la stessa Patrizia Cattaneo Moresi, “recenti scoperte scientifiche indicano il rosa come pigmento delle prime forme di vita sulla Terra”. Degno di nota l’impegno in fase di ideazione e di allestimento della mostra, partendosi dai nomi degli artisti: da Jean Tinguely a Niki de Saint Phalle, da Fernand Léger ad André Masson a Marino Marini ad Albert Müller, ed ancora Daniel Spoerri, Italo Valenti, Andy Warhol e Peter Wiederkehr. Ingresso gratuito, apertura tutti i giorni tranne la domenica dalle ore 14.00 alle ore 18.00; “finissage” annunciato per sabato 29 giugno. In immagine, un allestimento dell’esposizione.