Home SPETTACOLI Clownerie e pensieri profondi, al “Dimitri” la “Compagnia due”

Clownerie e pensieri profondi, al “Dimitri” la “Compagnia due”

Artisti ben collaudati e noti al pubblico del “Dimitri” in Terre di Pedemonte frazione Verscio, dove si apprestano a tornare venerdì 24 settembre, sono Andreas Manz e Bernard Stöckli (“Compagnia due”); ben godibile il loro “Danger”, 70 minuti di “clownerie” senza sosta per la regìa di Didi Sommer. Autenticità, emotività e gioco al centro del palco, e sullo sfondo l’eterna battaglia dell’uomo contro la paura. Inizio ore 20.30.

Articolo precedenteZurigo su, ma è ancora una Borsa che non sa parlare. New York, domina il rosso
Articolo successivoDecisione presa, niente “Walking Mendrisiotto” per il 2021