Home SPORT Calcio Dna / Steso lo Zurigo, Lugano sull’onda. Giochi riaperti in vetta

Calcio Dna / Steso lo Zurigo, Lugano sull’onda. Giochi riaperti in vetta

114
0

Non più landa invitta, Cornaredo, per chi di Cornaredo è padrone ma sino ad ora, parlandosi del 2024, come tale non riconosciuto: con un dignitoso 2-0 allo Zurigo, questo pomeriggio, il Lugano si è rimesso per l’ennesima volta in carreggiata nel calcio di Divisione nazionale A, Shkelqim Vladi su rigore al 25.o (fallo subito da Mattia Bottani) e Zan Celar (bel destro su invito di Yanis Cimignani che aveva preso il posto di Mattia Bottani allo scadere dell’ora di gioco) al 68.o i marcatori; mala novella l’infortunio patito da Uran Bislimi già al 14.o (Jonathan Sabbatini il subentrante). Tre soli pericoli corsi da Amir Saipi a difesa della porta, ospiti a prevalenza di controllo del campo (possesso-palla al 57 per cento) ma sovrastati nelle giocate individuali e nei duelli; detto di più, vaghi eccessi testosteronici negli interventi in cui palla e stinco formano un tutt’uno. Aspetti rilevanti in classifica: a) ripreso il Lucerna; b) riportato a due sole lunghezze il distacco dallo stesso Zurigo; c) portato il ruolino di marcia sopra il 50 per cento (11 vinte, 10 perse, quattro pareggiate). Volendosi allungare il collo, poi, ridotta a 14 punti la distanza dallo Youngboys capolista ma sconfitto a domicilio dal Servette transitante in seconda moneta. Eccesso di ambizioni? Sicuro. Eccesso di fiducia? In Mattia “Crüs” Croci-Torti allenatore, nessun livello di fiducia – nemmeno se siderale – è mai riposto…

I risultati – San Gallo-StadeLosannaOuchy 1-0 (ieri); Yverdon-Basilea 0-2 (ieri); Grasshoppers Zurigo-Lucerna 0-1 (ieri); Lugano-Zurigo 2-0 (oggi); Losanna-Winterthur 1-1 (oggi); Youngboys-Servette 0-1 (oggi).

La classifica – Youngboys 51 punti; Servette 47; San Gallo 40; Zurigo 39; Lugano, Lucerna 37; Winterthur 34; Basilea 31; Yverdon 30; Grasshoppers Zurigo 28; Losanna 26; StadeLosannaOuchy 15.

Previous articleHockey Wlc / Sussulto AmbrìGirls2, travolte le Chicas Engiadina
Next articleGut gemacht: Polizeihund Gio hilft bei der Festnahme eines marokkanischen Diebes