Home SPORT Calcio Dna / Mezzo passo falso, Lugano fermato dallo Xamax

Calcio Dna / Mezzo passo falso, Lugano fermato dallo Xamax

Domande non illegittime, quelle che i 3’600 e rotti si stanno ponendo nell’uscire stasera da Cornaredo ossia dopo aver masticato amaro sullo 0-0 tra Lugano e NeuchâtelXamaxSerrières (sì, 0-0 cioè due punti persi nella sfida per garantirsi la salvezza con ampio anticipo e per potersi dedicare ad eventuali altri discorsi). Quattro i temi: a) come si possa chiudere sul pari dopo aver gestito palla per il 75 per cento del tempo; b) come si possa andare al tiro per 14 volte contro quattro eppure centrare lo specchio della porta avversaria in una sola occasione (una, santi numi, contro tre); c) come si possa non sfruttare manco uno dei sette calci d’angolo battuti contro una difesa densa di lungagnoni, per carità, ma mobilità da paracarri sull’angolo dei tornanti della Novena; d) come non si riesca a battere uno Xamax privo di Geoffroy Serey Die, ossia l’uomo cercato per rimediare alla pochezza del collettivo. Mah: i numeri sono talmente impietosi da far credere che più di tanto, al momento, i bianconeri non siano in grado di dare.

Della cronaca, bastino due note per dire della noia mortale sperimentata: primi 68 minuti senza uno spunto che sia uno, primo motivo di emozione un… cambio al 69.o, primo sussulto il cartellino giallo sventolato dall’arbitro Adrien Jaccottet sotto il naso di Pietro Di Nardo, centrocampista degli ospiti, al minuto 88.

I risultati – Lugano-NeuchâtelXamaxSerrières 0-0 (oggi); San Gallo-Grasshoppers Zurigo 0-0 (oggi); Zurigo-Basilea 0-2 (oggi); Lucerna-Youngboys (domani); Thun-Sion (domani).

La classifica – Youngboys 69 punti; Basilea 51; Thun 38; Zurigo, Lucerna 33; Lugano, San Gallo 32; Sion 29; NeuchâtelXamaxSerrières 26; Grasshoppers Zurigo 20 (Basilea, Zurigo, Lugano, San Gallo, Neuchâtel XamaxSerrières 27 partite disputate; Youngboys, Thun, Lucerna, Grasshoppers Zurigo 26; Sion 25).