Home SPORT Calcio Dna / Il San Gallo sbanda, riaperti i giochi per il...

Calcio Dna / Il San Gallo sbanda, riaperti i giochi per il titolo

Spiace di fondo che il calcio di Divisione nazionale A, nell’annata 2019-2020, si proponga in un campionato per forza di cose falsato. Non spiace, per contro, il trovare un alto coefficiente di sorpresa ad ogni partita: stasera, nel completamento del 25.o turno, l’incredibile “débâcle” interna del San Gallo capolista, travolto (0-4) a domicilio dallo Zurigo in confronto dai numeri strabilianti; per dire, padroni di casa al tiro per 22 volte ma in un solo caso (uno) ad indirizzare la palla nello specchio della porta avversaria, più due legni, più 13 calci d’angolo (contro due); dall’altra parte, cinque conclusioni tra palo e palo, e quattro goal tra cui un’autorete. Torneo riaperto, stanti il kappaò (0-1) subito martedì dallo Youngboys ad opera del Thun ed il successo (2-1) colto ieri in trasferta dal Basilea a Neuchâtel. Gli altri risultati: Lugano-Lucerna 2-0 (ieri); Sion-Servette 1-1 (ieri). La classifica: San Gallo, Youngboys 48 punti; Basilea 43; Servette 39; Zurigo 35; Lucerna 34; Lugano 30; Sion 24; NeuchâtelXamaxSerrières, Thun 22.