Home POLITICA Astano trova un gerente. E ad aprile vedremo chi si propone

Astano trova un gerente. E ad aprile vedremo chi si propone

Sarà in carica da lunedì 3 agosto, ed a lui spetteranno onori ed oneri nel traghettare il Comune verso le Comunali dell’aprile 2021, sempre che a quella data sia stato trovato un nuovo Esecutivo con elezione di nuovi membri del medesimo. A Stefano Besomi, per nomina giunta da Palazzo delle Orsoline sponda Esecutivo, l’incarico di guidare quale gerente – e, pertanto, in sostituzione delle prerogative tipiche del Municipio – quel Comune di Astano che rimane punto dolente sulla cartina geografica del Ticino, e motivo di allarme e di preoccupazione per i suoi residenti; la chiamata del professionista è conseguente alla mancanza di candidati all’assunzione della carica nel Comune malcantonese in occasione delle Comunali (poi annullate, ma tant’era e tant’è); va da sé il fatto che gli odierni sindaco e municipali usciranno dalla funzione contestualmente al passaggio di consegne al gerente, mentre l’Assemblea comunale resterà in servizio effettivo. Sullo sfondo, quello che rimane un obiettivo crivellato da resistenze e dubbi: l’aggregazione di Astano in un nuovo Comune entro la fine della prossima legislatura.