Home CONFINE Cadorago (Como), educatore in manette per violenza sessuale

Cadorago (Como), educatore in manette per violenza sessuale

43 anni, incensurato, figura di riferimento nell’àmbito educativo, persino responsabile di una comunità familiare a Cadorago (Como). Irreprensibile, a prima vista, l’uomo tratto in arresto ieri da effettivi dell’Arma dei Carabinieri – a riferirlo il quotidiano “La Provincia di Como” – in quanto sospettato di vari reati a danno di minorenni: tra gli addebiti almeno una violenza sessuale, molti tuttavia ed ancora gli aspetti da chiarirsi, soprattutto dopo la visione di materiali (un video, varie fotografie) che erano presenti sul “personal computer” del soggetto. Non solo: evidenze di indagine hanno permesso di stabilire che il 43enne acquistava e si faceva recapitare sostanze identificate come “droga dello stupro”. Stando a prime indicazioni, i giovani accolti nella comunità familiare di Cadorago sarebbero rimasti esenti dalle “attenzioni” dell’uomo.