Home CRONACA Brucia il “radar” sulla A2 ad Airolo: dolo certo, ricerche in corso

Brucia il “radar” sulla A2 ad Airolo: dolo certo, ricerche in corso

118
0

Da mano ignota – ma è credibile il concorso di più soggetti – l’incendio del “radar” semistazionario sulla A2, direzione sud, in territorio comunale di Airolo, episodio occorso nellle prime ore di ieri, domenica 21 aprile. L’apparecchiatura è stata danneggiata da persone “con il fine di comprometterne il funzionamento”, come da conferma di fonte Polcantonale; gli autori del gesto si sono poi allontanati e, per quel che è dato comprendere, le indagini sarebbero orientate in una precisa direzione. Già nel corso della mattinata di ieri è stato effettuato il recupero di quel che resta dell’apparecchiatura; contestuale la rimozione dei detriti in prossimità della carreggiata. Ipotesi di reato, al momento contro ignoti: incendio intenzionale, danneggiamento ed impedimento di atti dell’autorità. Gradita la collaborazione di eventuali testimoni dell’accaduto o di chi abbia notato movimenti sospetti nella zona.