Home ECONOMIA Borsa di Zurigo: partenza stentata, saldo in limatura nel finale

Borsa di Zurigo: partenza stentata, saldo in limatura nel finale

(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 23.40) “Swiss market index” al recupero da apertura negativa, sulla scia di un venerdì in “bis” del sempre temuto “Triple witching day” caduto questa volta a metà mese, con riattraversamento della linea poco prima delle ore 11.00 e, dopo saliscendi tra creste e cedimenti, in saldo a 9’305.50 punti (meno 0.15 per cento). “Compagnie financière Richemont Sa” capofila con progresso pari allo 0.82 per cento; tra i pesi massimi difensivi, penalizzati “Roche holding Ag” (meno 0.24) e “Novartis Ag” (meno 0.54), positivo il titolo “Nestlé Sa” (più 0.21); bancari ancora in retrovia (“Julius Bär Gruppe Ag” il peggiore, meno 1.07 ed anche lanterna rossa nel listino). Andamento sulle altre piazze primarie in Europa: Dax-30 a Francoforte, meno 0.15; Ftse-Mib a Milano, meno 0.09; Ftse-100 a Londra, meno 0.42; Cac-40 a Parigi, meno 0.18; Ibex-35 a Madrid, meno 0.21. Sostanzialmente invariati gli indici di riferimento a New York: Nasdaq, meno 0.07; “Dow Jones”, più 0.06; S&P-500, meno 0.08. Tenue recupero per l’euro, ora scambiato a 112.2-112.3 centesimi di franco.