Home ECONOMIA Borsa di Zurigo: partenza stentata, saldo in limatura nel finale

Borsa di Zurigo: partenza stentata, saldo in limatura nel finale

335
0

(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 23.40) “Swiss market index” al recupero da apertura negativa, sulla scia di un venerdì in “bis” del sempre temuto “Triple witching day” caduto questa volta a metà mese, con riattraversamento della linea poco prima delle ore 11.00 e, dopo saliscendi tra creste e cedimenti, in saldo a 9’305.50 punti (meno 0.15 per cento). “Compagnie financière Richemont Sa” capofila con progresso pari allo 0.82 per cento; tra i pesi massimi difensivi, penalizzati “Roche holding Ag” (meno 0.24) e “Novartis Ag” (meno 0.54), positivo il titolo “Nestlé Sa” (più 0.21); bancari ancora in retrovia (“Julius Bär Gruppe Ag” il peggiore, meno 1.07 ed anche lanterna rossa nel listino). Andamento sulle altre piazze primarie in Europa: Dax-30 a Francoforte, meno 0.15; Ftse-Mib a Milano, meno 0.09; Ftse-100 a Londra, meno 0.42; Cac-40 a Parigi, meno 0.18; Ibex-35 a Madrid, meno 0.21. Sostanzialmente invariati gli indici di riferimento a New York: Nasdaq, meno 0.07; “Dow Jones”, più 0.06; S&P-500, meno 0.08. Tenue recupero per l’euro, ora scambiato a 112.2-112.3 centesimi di franco.