Home CRONACA Bellinzona: rogo al “Tertianum”, morta la 67enne ustionata

Bellinzona: rogo al “Tertianum”, morta la 67enne ustionata

(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 10.48) Disperate erano le sue condizioni di salute, drammatica fu la corsa dei sanitari contro il tempo: dal luogo dell’incendio, su rapida consultazione, in procedura d’urgenza massima verso una struttura ospedaliera specializzata a Zurigo. Per lei, tuttavia, non c’è stato nulla da fare: come confermano ora fonti della Polcantonale, è deceduta la 67enne cittadina svizzera rimasta ustionata nel rogo di ieri mattina, un’ora circa dopo l’alba, allo stabile “Gottardo” del “Centro Tertianum” di via San Gottardo 99 in Bellinzona. Già definite ieri in cronaca le evidenze dell’incendio, partito da un appartamento al terzo piano dell’edificio (in immagine; fonte, sito InterNet “Tertianum”) e domato non senza difficoltà dai Pompieri di Bellinzona intervenuti con 10 effettivi e quattro mezzi; nella circostanza, circa 30 fra collaboratori ed ospiti della struttura erano stati fatti sgomberare a titolo precauzionale, nessuno di loro riportando conseguenze fisiche.