Home SVIZZERA Zernez (Canton Grigioni), ecco il polo per la manutenzione stradale

Zernez (Canton Grigioni), ecco il polo per la manutenzione stradale

0

Inaugurato ieri a Zernez-Cernezzo, a riunione delle sedi Ova Spin e Susch e nel rispetto dei costi preventivati in 6.3 milioni di franchi, il nuovo punto di appoggio dell’Ufficio tecnico Grigioni, di fatto il fulcro delle competenze per la manutenzione viaria nell’area Passo del Forno e Passo della Flüela. Nella struttura, realizzata in gran parte con legno a chilometro zero ovvero prelevato nei boschi vicini e trattato in aziende a valle, saranno gestite le attività pertinenti ad una rete sviluppata su 60 chilometri tra arterie principali (“Strada dell’Engadina”-H27, da Brail a Giarsun; “Strada della Flüela”-H28b, da Susch al passo della Flüela; “Strada del Forno”-H28c, da Zernez-Cernezzo al Fuorn) ed arterie di collegamento (Guarda e Lavin), dunque con riparazioni, verifica ed osservazione costante dei percorsi, correzioni ed eventuali interventi d’urgenza. Nel complesso sono presenti un edificio con rimessa, un’area per l’autolavaggio, magazzini, locali-pausa e spogliatoi; all’esterno un deposito a due piani, un impianto con tre sili (due per il sale, capienza 400 metri cubici, ed uno per la ghiaia, capienza 200 metri cubici) ed un impianto per la raccolta dei rifiuti stradali; riscaldamento a sonde geotermiche; per il prossimo anno è prevista inoltre l’installazione di un impianto fotovoltaico sul tetto dell’edificio principale. Nella foto, la struttura; altre immagini sulla nostra pagina “Facebook”.

Previous articleCoronavirus: Bundesrat verstärkt die Massnahmen gegen die Pandemie
Next articleControlli-“radar”, all’appello tanto tanto tanto Sopraceneri