Home CONFINE Valanga sopra Bivio (Grigioni), due morti. Comasca una delle vittime

Valanga sopra Bivio (Grigioni), due morti. Comasca una delle vittime

158
0

È un 41enne del Comasco, all’anagrafe Fabio De Marco lecchese per nascita ma residente a Rezzago, la seconda vittima della valanga abbattutasi l’altr’ieri sul Piz Grevasalvas nel Canton Grigioni. L’uomo, che era stato estratto dalla massa di neve precipitata sopra l’abitato di Bivio, è deceduto in ospedale a Coira nelle scorse ore. Durante le operazioni di soccorso, operazioni scattate attorno alle ore 11.35 di giovedì, era stato individuato in prima battuta un 32enne italiano che era alla ricerca di due compagni di escursione scialpinistica rimasti indietro e per l’appunto colpiti dalla valanga; nulla da farsi per il primo, un 42enne lecchese residente in Brianza; ogni tentativo possibile è stato esperito per Fabio De Marco, anch’egli in ultimo costretto a soccombere alla gravità delle lesioni subite. L’uomo operava come istruttore di scialpinismo alla “Scuola Alto Lario”, costituita sull’asse fra tre sezioni (Canzo, Cantù ed Asso) del “Club alpino italiano-Cai”. In immagine, Fabio De Marco.

Previous article“Jazz in Bess” fa bis: mettersi comodi, c’è una serata a doppio concerto
Next articleArriva Natale, Stabio si regala un portale InterNet all’avanguardia