Home SPORT Tiro sportivo / Pistola a 10 metri, bronzo ticinese alle finali Iuniores

Tiro sportivo / Pistola a 10 metri, bronzo ticinese alle finali Iuniores

220
0

Baciate dal bronzo per un rappresentante del Ticino, al secolo il 17enne Jacopo Imerico in lizza nella categoria “Under 19”, le finali nazionali individuali di tiro sportivo, disciplina pistola alla distanza di 10 metri, categoria Iuniores: nell’appuntamento andato in scena domenica scorsa a Schwadernau, nel Canton Berna, l’agonista luganese è stato dominante nelle qualificazioni (373 punti, davanti allo zurighese Loris Wirth con 372 ed al vallesano Samuel Thurre con 371) e si è installato sul podio all’atto conclusivo sviluppatosi secondo il sistema delle eliminazioni progressive; messo alle spalle Loris Wirth, sul filo dei decimi il sorpasso subito da Samuel Thurre… e titolo alla… quarta incomoda, al secolo la friborghese Alice Ambrosini che nelle qualificazioni aveva per l’appunto saputo insidiare il terzetto maschile fissando la prestazione a quota 369 punti. 10 in tutto i tiratori del Ticino giunti alle finali, a rappresentanza delle società di Lugano, di Mendrisio e di Blenio frazione Torre; niente finale – alla distanza d’un punto nelle qualificazioni, settimo posto anziché sesto – per Elio Ciocco da Sorengo, sempre tra gli “Under 19”; notevole qui anche il 12.o posto di Elena Angemi da Stabio. Ancora dalla Val di Blenio l’ottavo posto di Giacomo Malquarti tra gli “Under 17” ed il settimo posto di Robin Pletzer tra gli “Under 15”; in questa categoria rilevante anche l’ottavo posto di Elisa Angemi da Stabio. In immagine, il podio degli “Under 19”; sulla destra, Jacopo Imerico.

Previous articleBastardi inside / Come Dracula alla direzione di una banca del sangue
Next articleDaverio (Varese): incidente sulla Provinciale, ferite donna e bambina