Home SPORT Tiro sportivo / “Giornata cantonale giovani”, domina Céline Susin

Tiro sportivo / “Giornata cantonale giovani”, domina Céline Susin

81
0

Successi dei “Civici carabinieri” Lugano (87.7 punti su 100) nel concorso di sezione e di Céline Susin da Paradiso (267 punti su 300) nell’individuale alla “Giornata cantonale del giovane” di tiro sportivo con fucile a distanza di 300 metri, edizione numero 86 (la competizione ha luogo sin dal 1987), sabato 1.o giugno la data unica, quest’anno con ottima accoglienza in quel di Porza. Oltre 150 i partecipanti per conto di 15 società; insieme con loro, oltre 50 monitori; all’evento erano presenti Luca Filippini quale presidente della Federazione nazionale e rappresentanti delle Commissioni cantonali di tiro e delle autorità militari federali. Per quanto riguarda le squadre, di fatto conferma delle gerarchie conosciute: in piazza d’onore (86.8 punti su 100) la rappresentativa dell’“Unione tiratori San Gottardo” di Airolo, al terzo posto il gruppo della “Tiratori Lucomagno” di Acquarossa frazione Ponto Valentino; tra i singoli, secondo Francesco Binda da Locarno (263 punti su 300), a seguire Simona Nicoli (Acquarossa frazione Ponto Valentino, 262), Mattia Betti (Torricella-Taverne frazione Taverne, 260), Lara Della Pietra (Torricella-Taverne frazione Taverne, 259), poi tre agonisti tutti a quota 258 (Graziano Degiorgi da Acquarossa frazione Ponto Valentino, Aron Bozzini da Acquarossa frazione Ponto Valentino e Brian Filippini da Airolo).

Tra i monitori, successo di Mauro Rivera da Biascaì (92 punti su 100) davanti a Gionata Quadri da Balerna ed a Numa Baselgia da Biasca. Sette società, infine, hanno staccato almeno un biglietto per la finale cantonale a gruppi, appuntamento in calendario ad agosto su campo di gara a Faido: per gli ori cantonali, e per le qualificazioni ai Campionati svizzeri, saranno in lizza agonisti delle squadre di Acquarossa frazione Ponto Valentino, Locarno, Airolo, Lugano, Biasca, Mendrisio e Gambarogno frazioni Contone-Quartino. In immagine, il podio della sfida individuale.