Home ECONOMIA “Swiss market index” sulla coda dell’Europa. A New York più sì che...

“Swiss market index” sulla coda dell’Europa. A New York più sì che no

(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 19.33) Sulla tendenza al ribasso evidenziatasi nella seduta precedente si è riproposto anche oggi il listino primario della Borsa di Zurigo, con tre valori (“Sika group Ag”, “Swiss Re Ag” ed “Ubs group Ag”) in perdita superiore alle due figure e “Swiss market index” ad 11’122.37 punti (meno 0.53 per cento). Di buon credito, oltre che di ottima reputazione, hanno goduto sul fronte opposto i titoli “Lonza group Ag” (più 2.24 per cento) e “Givaudan Sa” (più 2.13, a testimonianza di apprezzamento per i dati della trimestrale) ed il comparto lusso (“Compagnie financière Richemont Sa”, più 1.56, il migliore). Nell’allargato, meritevoli di attenzione “Carlo Gavazzi holding Ag” (più 12.50 per cento sulla pubblicazione dei dati preliminari afferenti all’ultimo esercizio ovvero dal 1.o aprile 2020 al 31 marzo 2021) e “Tornos Sa” (più 7.91). Dalle altre sedi: Dax-30 a Francoforte, più 0.13; Ftse-Mib a Milano, più 0.59; Ftse-100 a Londra, più 0.02; Cac-40 a Parigi, più 0.36; Ibex-35 a Madrid, meno 0.09. Prevalente segno positivo a New York: Nasdaq, più 0.74; S&P-500, più 0.16; “Dow Jones”, meno 0.48. Sui 109.9 centesimi di franco il cambio per un euro.