Home ECONOMIA Strategia di implementazione, nasce la “Colombo wealth Sa”

Strategia di implementazione, nasce la “Colombo wealth Sa”

Fusione annunciata ed operativa tra la “Colombo wealth management Sa”, operante dal Ticino – e poi con sedi anche a Zurigo ed a Ginevra – quale gestore patrimoniale sin dal 1974, e la “Heron asset management Sa”, realtà sino ad ora sua partecipata, in nuova entità legale sotto denominazione “Colombo wealth Sa”. Nei fatti, la licenza Finma passa alla “Colombo wealth Sa”, che rimane indipendente e sotto controllo della famiglia Colombo, in accorpamento delle attività proprie del “family office” più gestione patrimoniale individuale e delle attività legate all’“advisory” ed all’“asset management”; confermato l’ancoraggio sulle tre sedi svizzere (a Lugano, in via Clemente Maraini 39), cui è da aggiungersi una partecipazione nella “Ec21 Sa” (gestione patrimoniale, sede in Lussemburgo, per servizi a clienti in Europa); per quanto riguarda la struttura, di cui fanno parte a questo punto oltre 50 elementi, Dario Colombo diventa amministratore delegato con l’apporto di Alberto Tocchio (già gestore alla “Kairos partners” a Londra, città da cui il professionista porta alcuni collaboratori) in qualità di responsabile degli investimenti; oltre allo stesso Alberto Tocchio, nel Consiglio di amministrazione figurano Sibylle Peter (presidente), Mauro Galli, Pierre Hillion e Davide Caratti. In immagine, Sibylle Peter.