Home ECONOMIA Stacco deciso, “Swiss market index” al picco delle 52 settimane

Stacco deciso, “Swiss market index” al picco delle 52 settimane

88
0

(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 20.07) A 100 punti più un frammento da quota 12’000, e con il picco delle ultime 52 settimane, si ritrova stasera lo “Swiss market index” attestato ad 11’899.26 punti e con l’intero listino primario – ah, no, c’è l’eccezione di “Novartis Ag” in limatura pari allo 0.20 per cento – sostenuto dalla cifra verde. “Lonza group Ag” e “Sonova holding Ag” i battistrada, più 4.89 e più 4.09 per cento i margini utili; buona energia anche nell’allargato, dove tuttavia si registra il nuovo caso di giornata sul titolo “Hochdorf holding Ag” in flessione pari al 32.17 per cento (ultimo prezzo a 7.02 franchi per azione) dopo che praticamente tutte le istanze dei nuovi soci italiani sono state respinte e che non ha trovato accoglienza la richiesta di una ridefinizione completa del Consiglio di amministrazione dell’azienda. Dalle altre piazze: Dax-40 a Francoforte, più 0.82 per cento; Ftse-Mib a Milano, più 0.61; Ftse-100 a Londra, più 0.21; Cac-40 a Parigi, più 0.17; Ibex-35 a Madrid, più 1.10. Volante New York, su incrementi fra lo 0.69 e l’1.35 per cento secondo i consueti indici di riferimento. Cambi: 98.08 centesimi di franco per un euro, 90.63 centesimi di franco per un dollaro Usa; bitcoin in poderoso recupero al controvalore teorico di 58’928 franchi circa per unità.