Home CRONACA Stabio: altro assalto ad un “Bancomat”, malviventi in fuga

Stabio: altro assalto ad un “Bancomat”, malviventi in fuga

(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 13.09) Effettivi di Polcantonale, Polcom del territorio e Guardie di confine all’opera con specifico dispositivo di ricerca, dalle ore 4.10 circa di oggi, per dare la caccia agli autori dell’assalto ad un “Bancomat” di via Ligornetto a Stabio. Ormai nota la tecnica della “marmotta” (inserimento di scatola metallica riempita di polvere pirica o saturazione della macchinetta con gas, indi esplosione per far saltare lo sportello), secondo un “modus operandi” utilizzato – per stare a recenti casi di cronaca – a Mendrisio quartiere Arzo, a Coldrerio, a Novaggio e (con esito negativo) a Monteggio frazione Molinazzo oltre che in varie località del Norditalia. Non è al momento nota l’entità del bottino, che potrebbe anche raggiungere o superare i cinque zeri; presumibile l’esfiltrazione dal territorio svizzero via punto di valico e zona di confine non presidiati; una vettura, a quanto pare utilizzata da uno o più membri della batteria, è stata trovata in prossimità della “linea verde” di frontiera in territorio comunale di Stabio ovvero verso Cantello (Varese) e Rodero (Como).