Home CRONACA Serbo e croato amici furtaioli: rubano a San Vittore, presi a Stabio

Serbo e croato amici furtaioli: rubano a San Vittore, presi a Stabio

Stretta collaborazione fra Guardie di confine, Polcantonale Ticino e Polcantonale Grigioni nella cattura di due giovani criminali, un 20enne di nazionalità serba ed un 19enne di nazionalità croata, a quanto pare entrambi residenti in un campo-nomadi del Norditalia, ladri accreditati ed accertati ed infine intercettati nelle prime ore di giovedì – di stamane l’informativa da fonte ufficiale – al valico di Stabio-Gaggiolo, che insomma insomma proprio secondario per le esfiltrazioni (e per le infiltrazioni) dei delinquenti non è. Operazione partita da lontano, ed anzi, da fuori Ticino: per quest’ultima trasferta da turismo furtaiolo, difatti, i due avevano scelto di puntare sul Grigioni italofono, infilandosi mercoledì sera, con attitudine, azione e gesto effrattivi, in un edificio plurifamiliare di San Vittore e qui non contentandosi, per dire, di esaminare le offerte di affitto e di vendita, nossignori, ma impadronendosi di gioielli e di una cassaforte trasportabile quel tanto che serviva per l’ispezione “ex post”.

Stanti gli accertamenti esperiti nel volgere di poche ore, altezza peso volto ed ogni altro connotato dei due esfiltranti divennero noti alle forze dell’ordine grigionesi e ticinesi prima ancora che la coppia avesse modo di porre un piede in qualsivoglia ultimo miglio precedente un qualsivoglia valico di confine; ergo, controllino da parte delle Guardie di confine che sapevano benissimo quel che stavano per controllare, consegna agli agenti della Polcantonale Ticino, e da questi la necessaria traslazione ai colleghi della Polcantonale Grigioni, grazie a tutti, ottimo lavoro. Al momento dell’interrogatorio, reato ammesso – segue denuncia alla Procura pubblica dei Grigioni – così come consta l’ammissione degli atti preparatori e pianificatori per altri furti che non sarebbero invece andati ad effetto. Uh, giusto, corollario con consolatoria informazione di servizio ai proprietari degli appartamenti svaligiati: per i danni alle porte ed alle serrature non si può far nulla, ma la refurtiva è stata recuperata, e per intero.