Home CRONACA Scomparsi in Ticino, fuori dalla lista la 16enne sparita nell’agosto 2023

Scomparsi in Ticino, fuori dalla lista la 16enne sparita nell’agosto 2023

80
0

L’ultima sparizione, nel corso del 2023, risaliva a lunedì 13 agosto ed era stata comunicata otto giorni più tardi; ed era il terzo allontanamento dell’anno, a riprova di una situazione oggettivamente problematica, in quel caso da Mendrisio. Di stamane, con la più stringata fra le informative (“La scomparsa inerente… è da revocarsi”) da fonte della Polcantonale, l’annuncio della revoca dell’avviso di ricerca per una 16enne e per la cui identità si rinvia alla pagina InterNet della Polcantonale stessa. Nessuna indicazione è stata fornita circa esistenza in vita, eventuali condizioni di salute e luogo dell’accertata individuazione della giovane. Nell’elenco “ufficiale” degli scomparsi in Ticino, per quanto riguarda il decennio in corso, restano dunque sei nomi: Annalisa Mambretti, cittadina italiana in Mendrisio quartiere Ligornetto, da martedì 22 agosto 2023; Andreas Regli, cittadino svizzero in Zurigo, da martedì 15 novembre 2022; Giuseppe Brioschi, cittadino svizzero in Bellinzona, da venerdì 1.o luglio 2022; Feven Samuel Abrha, cittadina eritrea in Bellinzona, da giovedì 26 agosto 2021; Giusep Casutt, cittadino svizzero in Collina d’Oro quartiere Montagnola, da martedì 17 agosto 2021; Filmon Tekle, cittadino eritreo in Bellinzona quartiere Giubiasco, da lunedì 3 maggio 2021. Le posizioni dei due cittadini eritrei sono in realtà da considerarsi incerte, potendosi anche ipotizzare un loro trasferimento in altro Paese.