Home CRONACA Schianto fatale oltre il confine, muore motociclista luganese

Schianto fatale oltre il confine, muore motociclista luganese

Un motociclista, cittadino svizzero con domicilio nel Luganese, 32 anni l’età, ha perso la vita intorno alle ore 15.55 di oggi in séguito al frontale avvenuto in territorio comunale di Cremenaga (Varese, Italia), appena oltre il confine, lungo via Provinciale ovvero l’arteria che per lunghi tratti corre “vis-à-vis” con via Cantonale al di qua della Tresa. L’incidente in un punto nel quale a separare la carreggiata dal corso del fiume è di fatto il solo “guard-rail” montato su un cordolo in cemento; non chiara la dinamica dell’episodio, sul colpo il decesso del 32enne la cui “Yamaha” è finita sotto le ruote di un autoarticolato “Volvo” e con targhe italiane. Per quanto rapidi, inutili i soccorsi portati da Vigili del fuoco, medici e paramedici, che avevano fatto intervenire anche il velivolo di elisoccorso dalla base di Bergamo. La parte terminale di via Provinciale, sino al punto di valico tra Lavena Ponte Tresa e Ponte Tresa, è rimasta chiusa al traffico sino ad avvenuti ricomposizione e trasferimento del cadavere.