Home GRIGIONI ITALIANO San Vittore, bus turistico senza freni: denunciato l’autista

San Vittore, bus turistico senza freni: denunciato l’autista

Il conducente di un bus turistico in transito ieri sulla A13 è stato denunciato all’autorità giudiziaria per reati afferenti alla Legge sulla circolazione stradale dopo intervento tecnico effettuato al “Centro controllo veicoli pesanti” di San Vittore (Canton Grigioni), operazione tra l’altro svoltasi dopo che l’autista stesso – così indica una nota dei vertici della Polcantonale – aveva tentato di sottrarsi alla verifica. A bordo del mezzo, immatricolato in Bielorussia e che stava rientrando verso Minsk dalla Spagna, si trovavano 50 passeggeri, tutti di età compresa fra i 19 ed i 25 anni, tutti reduci da una vacanza. E, si suppone, l’autista era ben al corrente dei motivi in forza dei quali meglio sarebbe stato l’evitare un controllo poi effettuato in sede idonea: i freni sul terzo asse erano stati infatti smontati, in quanto non funzionanti, determinandosi dunque una seria causa di insicurezza nell’utilizzo del veicolo. I 50 giovani hanno trovato alloggio a Mesocco, frazione San Bernardino, nell’attesa di un bus sostitutivo. In immagine, il “Centro controllo veicoli pesanti”.