Home ECONOMIA Borse europee timide e timorose, New York arretra. Meno pressione sul franco

Borse europee timide e timorose, New York arretra. Meno pressione sul franco

112
0

(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 20.44) Privo di nerbo anche oggi il listino primario della Borsa di Zurigo, in perdita nella misura dello 0.58 per cento ad 11’467.39 punti in seduta a tratti schizofrenica: si veda il caso dei finanziari, partiti sotto vendite significative e con pessima prova di entrambi i valori di riferimento (dopo un’ora e mezzo: “Ubs group Ag”, meno 2.64 per cento; “Credit Suisse group Ag”, meno 4.86 per cento) ma al saldo in posizioni antipodali (primo caso, meno 2.61; secondo caso, più 3.79 e ruolo da capofila). “Lonza group Ag” fra i più apprezzati (più 0.74 per cento). Escursioni non rilevanti nell’allargato. Dalle altre piazze: Dax-40 a Francoforte, meno 0.76; Ftse-Mib a Milano, meno 0.53; Ftse-100 a Londra, meno 0.08; Cac-40 a Parigi, meno 0.80; Ibex-35 a Madrid, più 0.01. Sotto misura New York, con flessioni comprese fra lo 0.89 e l’1.02 per cdetno sui principali indici. Cambi: scarico in corso sul franco svizzero, ora scambiato a 104.73 centesimi per un euro; 97.74 centesimi di franco per un dollaro Usa; in calo l’intera area delle criptovalute, bitcoin al controvalore teorico di 29’535.12 franchi per unità.

Previous articleBulgarograsso (Como), sequestro di droga: in manette un 23enne
Next articleSpaccia fuori dal “Sun valley festival”, 21enne beccato in flagranza