Home CRONACA Ruba in un locale pubblico e lo devasta: 18enne in manette

Ruba in un locale pubblico e lo devasta: 18enne in manette

Incendio intenzionale, furto, danneggiamento e violazione di domicilio i principali addebiti mossi ad un 18enne, cittadino svizzero di origini non precisate e con residenza nel Luganese, fermato ad inizio maggio – di oggi l’informativa di fonte ministero pubblico – e rilasciato dopo alcune settimane in stato di detenzione preventiva. A carico del giovane il furto e gli atti vandalistici commessi venerdì 5 aprile all’interno di un esercizio pubblico, il “Gazebo” di via Aeroporto 20 ad Agno; le manette erano scattate dopo accertamenti nel quadro delle indagini svolte da effettivi della Polcantonale. “Dossier” nelle mani del procuratore pubblico Roberto Ruggeri; altri approfondimenti si impongono infatti al fine di consentire agli inquirenti di fare piena luce sull’episodio.