Home CRONACA Pestaggio al Carnevale estivo di Giumaglio: primi due arresti

Pestaggio al Carnevale estivo di Giumaglio: primi due arresti

(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 13.38) Due giovani, entrambi 19enni, da fonte ufficiale indicati sommariamente come cittadini svizzeri domiciliati nel Locarnese, sono in stato di arresto dalle prime ore di oggi sugli sviluppi dell’inchiesta giudiziaria pertinente al pestaggio di un 17enne, domenica scorsa, al Carnevale estivo di Giumaglio in territorio comunale di Maggia. Identificazione, fermo e provvedimenti successivi scaturiscono dagli accertamenti esperiti; fra le ipotesi di reato figurano l’aggressione, le vie di fatto e le lesioni gravi (il 17enne versa tuttora in ospedale: si sta riprendendo, ma i tempi della degenza e della convalescenza sono tutti da definirsi). “Dossier” di inchiesta nelle mani della procuratrice pubblica Margherita Lanzillo; come indicano fonti della Polcantonale e del ministero pubblico, le indagini proseguono. Non sono pertanto da escludersi altri atti istruttori a carico di terzi, dovendosi ad esempio chiarire la dinamica dell’accaduto, l’eventuale compartecipazione di altri soggetti al pestaggio (avvenuto in due fasi, all’interno ed all’esterno dell’area del Carnevale estivo) e le eventuali responsabilità di organizzatori e personale preposto alla gestione dell’ordine.