Home GRIGIONI ITALIANO Moesa, interventi sui deflussi residuali delle “Officine idroelettriche”

Moesa, interventi sui deflussi residuali delle “Officine idroelettriche”

“Via libera” da Coira sponda Esecutivo, oggi, all’operazione di risanamento dei deflussi residuali delle “Officine idroelettriche di Mesolcina-Oim Sa”, intervento necessario al fine di garantire che nei letti di fiumi e torrenti rimanga sempre una quantità sufficiente di acqua al di sotto dei prelievi di acqua, e ciò in funzione sia dello spazio vitale per piante ed animali, sia del contesto paesaggistico, sia dell’alimentazione delle acque sotterranee sia, infine, dell’abbattimento di sostanze inquinanti. Le attività saranno svolte in corrispondenza del punto di captazione “Valbella” sulla Calancasca, con portate di dotazione che saranno graduate secondo il periodo dell’anno; prevista pertanto la costruzione di una nuova condotta dotata della chiusa di regolazione; al fine di garantire l’altezza di invaso necessaria per la dotazione, in caso di magra viene utilizzato un muro della diga.

Articolo precedenteVilla Guardia (Como): frontale lungo la Provinciale, ferite due donne
Articolo successivoDonne e Chiesa cattolica, a Mendrisio un confronto sul… domani