Home ESTERI Mantova cintura, riducono un connazionale in fin di vita: arrestati due marocchini

Mantova cintura, riducono un connazionale in fin di vita: arrestati due marocchini

0

Un giovane marocchino, e clandestino su suolo italiano, versa in coma farmacologico con prognosi riservata al “Maggiore” di Cremona dopo essere stato sottoposto ad un delicato intervento chirurgico per le conseguenze di un pestaggio subito ad opera di due connazionali con cui condivideva l’alloggio di fortuna in una casa abbandonata alla periferia di Porto Mantovano, Comune nella cintura di Mantova. A carico dei due aggressori l’addebito di tentato omicidio in concorso; l’ìdentificazione del giovane ora ricoverato ha avuto luogo solo grazie ai rilevamenti fotodattiloscopici. Secondo ricostruzione elaborata dagli agenti della Polizia di Stato, i fatti sono avvenuti nella notte tra mercoledì e giovedì ma solo il giorno successivo, su informativa giunta ai servizi di soccorso “118”, è stata rilevata la presenza della vittima dell’aggressione.

Previous articleA2, intasamento e sofferenza: code per 13 chilometri al San Gottardo
Next articleEine Tote und vier Verletzte bei Unfall in der Westschweiz