Home CRONACA Maltempo inclemente, Verbano e Ceresio incominciano a preoccupare

Maltempo inclemente, Verbano e Ceresio incominciano a preoccupare

83
0

In forte ascesa nelle ultime 24 ore i livelli del Verbano e del Ceresio a causa delle precipitazioni e delle conseguenti immissioni di acque. Per quanto riguarda il Lago Maggiore, secondo rilevazione delle ore 19.30 alla stazione di Locarno, raggiunta quota 194.29 metri sul livello del mare, in grado 1 di pericolo ed a 21 centimetri dalla soglia di grado 2, con incremento pari a 18 centimetri in un giorno; con riferimento al Lago di Lugano, egualmente in grado 1 di pericolo i 270.71 metri sul livello del mare rilevati alle ore 19.40 alla stazione di Melide, ovvero 12 centimetri in più nelle 24 ore e soli 19 centimetri alla soglia di grado 2. In crescita anche le portate dei principali fiumi: all’ultimo riscontro, Ticino a 180 metri cubici il secondo sulla stazione di Bellinzona (minimo delle 24 ore a 104 metri cubici il secondo), Maggia a 321 metri cubici il secondo sulla stazione di Locarno quartiere Solduno (minimo delle 24 ore a 125 metri cubici il secondo), Verzasca a 100 metri cubici il secondo sulla stazione di Lavertezzo località Campiòi (minimo delle 24 ore a 40 metri cubici).

Previous articleLugano, solidarietà sempre in campo con gli “Amici del Gròtt mòbil”
Next articleGambarogno, frana sulla strada fra Ronco e Vairano: transito bloccato