Home CRONACA Lavertezzo: escursionista 34enne cade per 10 metri, è grave

Lavertezzo: escursionista 34enne cade per 10 metri, è grave

560
0

(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 21.35) Sono particolarmente gravi, a detta dei sanitari che al momento non si sentono di escludere conseguenze esiziali, le condizioni di un escursionista residente in provincia di Milano che è precipitato nel vuoto per buoni 10 metri, intorno alle ore 15.51, durante l’attraversamento del riale Valégg da Cansgèll affluente della Verzasca nell’omonima zona sopra la cascata, territorio comunale di Lavertezzo, frazione Aquino, quota 600 metri circa. L’uomo, 34 anni, cittadino italiano, nella vita effettivo dei Carabinieri con il grado di vicebrigadiere ed operante alla stazione dell’Arma in Legnano (Milano) secondo quanto risulta al “Giornale del Ticino”, era in compagnia di un’altra persona che è stata testimone dell’accaduto e che ad onta dello “choc” è riuscita a mettersi in contatto con gli enti di soccorso; sull’intervento di operatori della “Rega”, recupero dell’uomo rimasto ferito e quasi esanime, stabilizzazione e rapido elitrasporto in ospedale a Lugano. Sul posto anche agenti della Polcantonale per gli accertamenti di rito. Richiesto l’intervento di psicologi e personale del “CareTeam Ticino” per l’assistenza alle persone coinvolte.