Home CONFINE L’ala non si apre, 62enne del Varesotto precipita nel vuoto e muore

L’ala non si apre, 62enne del Varesotto precipita nel vuoto e muore

108
0

In aria aveva vissuto tanti capitoli della vita professionale, da pilota di linee commerciali con compagnie quali “AirItaly” e “Meridiana”; dall’aria è andato incontro alla morte, stamane, non essendoglisi aperta la vela da discesa (fonti locali hanno in prima battuta accreditato l’utilizzo di una tuta alare) con cui si era staccato da quota significativa del Monte Forcellino, tra le province di Sondrio e di Lecco, versante su Abbadia Lariana (Lecco). Deceduto sul colpo, intorno alle ore 11.30 di oggi, causa impatto sulle rocce dopo una caduta di forse 300 metri, il 62enne Alessandro Fiorito, residente a Gallarate in provincia di Varese, appassionato di “base jumping” e paracadutista dall’indubbia esperienza. I soccorritori – in campo effettivi dei Vigili del fuoco e sanitari sotto codice rosso, con l’appoggio di un’eliambulanza decollata dalla base di Villa Guardia (Como) – hanno potuto soltanto procedere al recupero del corpo.

Previous articlePigra (Como): auto finisce ruote all’aria, feriti conducente e passeggera
Next articleLugano, rogo sopra Sonvico: fiamme domate, giovane in ospedale