Home SPETTACOLI «Houston, non abbiamo un problema»: ad Ascona il “Great sax”

«Houston, non abbiamo un problema»: ad Ascona il “Great sax”

67
0

È noto come produttore, ma ve lo si dice: anche meglio come esecutore, Houston Person statunitense della South Carolina, prossimo e straordinario ospite del “Teatro del gatto” in Ascona per un imperdibile concerto della stagione del “Jazz cat club”. Motivi per staccare un biglietto lunedì 7 novembre, inizio ore 20.30: oltre 75 album all’attivo, più altrettanti nel ruolo di “sideman”; decennale sodalizio con Etta James; collaborazioni con soggetti che rispondono ai nomi di Lena Mary Calhoun Horne, Louis Allen “Lou” Rawls, Horace Silver, Joey DeFrancesco, Johnny “Hammond” Smith, Ron Carter, Dakota Staton alias Aliyah Rabia nel periodo del matrimonio con Alfonso Nelson Rainey alias Talib Ahmad Dawood; fama da “Great sax” e, meglio, quale “sax più sexy” nel mondo del jazz. E poi, la necessaria sensazione del trovarsi davanti ad un monumento vivente: giovedì 10 novembre, Houston Person compirà 88 anni.

Previous articleA2 a Balerna, tamponamento a catena: due feriti, disagi rilevanti
Next articleOnsernone, lavori in zona Comologno: giovedì blocco sulla Cantonale