Home SPORT Hockey Seconda lega / “Play-off”, quarti di finale: ai GdT2 l’ardua impresa

Hockey Seconda lega / “Play-off”, quarti di finale: ai GdT2 l’ardua impresa

Nulla di facile e nulla di preoccupante: ad obiettivo minimo stagionale raggiunto, e si trattava della permanenza garantita nell’hockey di Seconda lega grazie all’accesso al “play-off”, e messi alle spalle gli ottavi di finale con un brillante 3-1 nella serie contro il Sankt Moritz (2-1, 3-4, 7-1 con la mostruosa serie di sei reti fra il 3.19 ed il 15.20 del primo periodo, 3-2 i risultati dei confronti), i GdT2 Bellinzona si spendono da stasera nella rincorsa al miglior piazzamento possibile in una griglia già rivelatasi densa di trappole soprattutto per squadre assai attrezzate ma che sugli scontri brevi (supplementari e rigori) hanno talvolta mostrato fragilità, e si pensi al caso del Küsnacht secondo in fase regolare ma eliminato in soli quattro incontri dal DielsdorfNiederhasli. Esordio a Bäretswil, nel Canton Zurigo, stasera contro i Dürnten Vikings. Gli altri accoppiamenti nel gruppo est: Zugo2-DielsdorfNiederhasli, Weinfelden-Bassersdorf, IllnauEffretikon-KreuzlingenCostanza. Per quanto riguarda gli altri gruppi, sempre nel ciclo dei quarti di finale ed al meglio delle cinque partite, situazioni in parte definite: per il girone della Svizzera romanda, promossi DelémontVallée (3-0 sul FranchesMontagnes2) e Tramelan (3-0 sul Moutier); LeLocle sul 2-1 con il Fleurier, 2-2 tra StarChauxdeFonds e SarineFribourg; per il gruppo della Svizzera centrale, in semifinale lo ZunzgenSissach (3-0 sul Laufen), vantaggio per Bucheggberg (2-1 sul Lyss2) e Brandis (2-1 sull’Altstadt Olten); 2-2, infine, tra Rheinfelden e Meinisberg1.