Home SPORT Hockey Lna / “Play-out”: Davos in salvo, Lakers al “barrage”

Hockey Lna / “Play-out”: Davos in salvo, Lakers al “barrage”

Toccherà ai RapperswilJona Lakers – e non è che non ce lo si aspettasse – il compito di difendersi nel “barrage” tra ultima dell’hockey di Lega nazionale A e vincitrice del “play-off” nella cadetteria: sull’1-4 si è chiusa stasera la serie di “play-out” con il Davos, salvatosi con grande affanno in un’annata che rimarrà memorabile per l’autoesonero del tecnico Arno Del Curto poi naufragato anche con gli Zsc Lions rimasti esclusi dalla lotta per il titolo. Eroe della serata, in landa grigionese, il 21enne Yannick Frehner, ala destra di scuola Coira e visto quest’anno anche in prestito ai BiascaTIcino Rockets (sei partite, tre assist): quattro sole reti nelle 53 presenze della stagione 2018-2019 con il Davos, due timbri personali oggi tra il 2.20 ed il 24.33; Lakers in rimonta con Roman Schlagenhauf (41.18), opportunità a ripetizione per gli ospiti in oltre un minuto a cinque-contro-tre, finale con “rover” in pista ed immediata punizione (58.55, Enzo Corvi per il 3-1 che rimarrà stampato sul tabellone). “Nulla di drammatico, nulla è ancora perso”, raccontano tuttavia sul sito InterNet dei RapperswilJona Lakers, preparandosi alla prossima sfida: arriva il Langenthal, quarto nella fase regolare della Lnb ma giunto al titolo dei cadetti con l’incredibile 4-0 maturato iersera sullo ChauxdeFonds.