Home CONFINE Guerra russo-ucraina, morto sul campo un “foreign fighter” di Varese

Guerra russo-ucraina, morto sul campo un “foreign fighter” di Varese

0

Aveva scelto di unirsi ad una brigata di altri stranieri in supporto all’Esercito ucraino, giudicando essere quella la parte giusta nel conflitto tra Kiev e Mosca; e sul campo, come confermato oggi dal padre Gabriel, è caduto. Benjamin Giorgio Galli, 27 anni, da Varese, cittadino italiano titolare anche di passaporto olandese, scuole e adolescenza a Bedero Valcuvia e rimasto legatissimo al territorio anche dopo il trasferimento del domicilio nei Paesi Bassi, è morto in circostanze imprecisate tra Kharkiv e Kiev, presumibilmente in un conflitto a fuoco. L’ultimo contatto con la famiglia risaliva a pochi giorni addietro. Benjamin Giorgio Galli si era unito come soldato semplice alla Prima legione internazionale di difesa già in marzo; tracce del viaggio sono tuttora presenti sul profilo “Facebook” del giovane, che aveva scattato alcune foto a Varsavia prima di puntare sul confine. Vasto il cordoglio tra i commilitoni, alcuni dei quali hanno già lasciato una testimonianza di affetto su varie pagine “social”, e nell’Alto Varesotto (il giovane era anche membro di un’associazione di sportivi nel mondo del tiro “soft-air”). Una celebrazione liturgica in ricordo di Benjamin Giorgio Galli avrà luogo a Bedero Valcuvia in data da destinarsi.

Previous articleLa Fed fa paura, Borse con freccia all’ingiù: “Swiss market index” sotto i 10’500 punti
Next articleVenegono Superiore (Varese): tentato omicidio, marocchino in carcere