Home ECONOMIA Malumore nelle Borse europee, fine anno a coda bassa. Zurigo tutta a...

Malumore nelle Borse europee, fine anno a coda bassa. Zurigo tutta a cifra rossa

645
0

(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 23.55) Incapace di lasciare un seppur minimo buon ricordo di sé, l’invero flagellatissimo 2022 della Borsa svizzera, persino nell’ultima seduta in cui il listino primario è rimasto sofferente come indicato da uno “Swiss market index” in perdita nella misura dell’1.18 per cento a quota 10’729.40 punti, tra l’altro con pessima ultima ora di contrattazioni. Reale rappresentazione dello stato dell’arte: al vertice “Holcim limited” (meno 0.50 per cento); in coda il problematico “Credit Suisse group Ag” (meno 1.95). Per quanto riguarda l’allargato, di qualche interesse il ritorno di fiamma per “Santhera pharmaceuticals holding Ag”, in progresso ad 1.38 franchi il pezzo (più 20.00 per cento). Così nelle altre sedi di contrattazione: Dax-40 a Francoforte, meno 1.05 per cento; Ftse-Mib a Milano, meno 1.45; Ftse-100 a Londra, meno 0.81; Cac-40 a Parigi, meno 1.52; Ibex-35 a Madrid, meno 1.07. Relativamente più serene le chiusure a New York, tutte su limature degli indici fra lo 0.11 e lo 0.25 per cento. Cambi: 98.96 centesimi di franco per un euro, 92.46 centesimi di franco per un dollaro Usa; di nuovo in calo il bitcoin, ora al controvalore teorico di 15’334.77 franchi circa per unità.